Cari clienti,

la nostra azienda è impegnata a fornire molte aziende di diverse filiere produttive, molte delle quali di rilevanza nazionale.

Continuiamo perciò ad essere operativi anche nel periodo dal 25 Marzo al 3 aprile, per garantire la fornitura dei materiali esclusivamente a tutti i nostri clienti in possesso dei codici Ateco autorizzati dal DPCM del 25 Marzo 2020.

ELENCO CODICI ATECO AUTORIZZATI SCARICA QUI

MODULO AUTOCERTIFICAZIONE AZIENDALE SCARICA QUI
In questa sezione puoi scaricare l'autocertificazione da inviare alla prefettura della tua provincia per proseguire l'attività, fornire i tuoi clienti e acquistare dai tuoi fornitori.

In ogni caso, siamo sempre attivi e presenti per voi:

UFFICIO COMMERCIALE OPERATIVO

I nostro uffici commerciali continuano ad essere attivi, in modalità sicura (Smart Working)​.
State continuando ad inviarci i vostri ordini e le vostre richieste
, per questo abbiamo deciso di essere comunque presenti ed al vostro fianco, dando il servizio che ci state chiedendo.

La nostra casella mail è attiva e ci trovate a vostra completa disposizione per:

  • Ricevimento ordini
  • Richieste di preventivo
  • Richieste tecniche
  • Richieste di cataloghi
  • Spedizioni concordate

TRASPORTI SICURI

Le nostre spedizioni riprenderanno normalmente dopo il 3 aprile per tutti i nostri clienti.
Contattaci al nostro indirizzo info@univiti.it per avere ulteriori chiarimenti.

LAVORO IN SICUREZZA

Le fasi di carico e scarico presso il nostro magazzino, sono state da noi organizzate per preservare nella maniera più assoluta la salute del nostro personale e dei corrieri.
Il nostro personale opera con protezioni quali mascherine e guanti, rispettando le distanze di sicurezza.
Gli autisti non possono scendere dai mezzi e comunque devono essere muniti di dispositivi medici di protezione.



Sarà nostra cura fornirvi ulteriori informazioni attraverso tutti i canali di comunicazione a nostra disposizione, appena ci saranno.

Mai come in questo momento il team Univiti è unito e coeso nonostante la distanza fisica.
Tutti insieme ce la faremo