'; print_r( $prodotto ); echo '';*/ ?> Tirafondi: cosa sono e a cosa servono?
Chiudi x
X

Tirafondi: cosa sono e a cosa servono?

Tirafondi: cosa sono e a cosa servono?


I tirafondi, chiamati anche:

  • bulloni da fondazione, 
  • bulloni di ancoraggio o 
  • tiranti da fondazione, 

sono degli elementi utilizzati in svariati settori, dalle costruzioni alla telecomunicazione, per la costruzione e il fissaggio di strutture portanti.
Possono essere realizzati con diverse conformazioni della testa e del gambo, con diverse tipologie di materiali e trattamenti superficiali.

Generalmente vengono realizzati in base a disegni costruttivi, per assicurarsi che il componente da realizzare abbia le caratteristiche necessarie
per la tipologia di carico da supportare.

I tiranti da fondazione sono composti generalmente da una barra filettata, alla cui estremità è possibile prevedere l’utilizzo di dispositivi di fissaggio come: dadi, rondelle, piastre o dime.
In alcuni casi la barra filettata può essere piegata a “L”, a “uncino” oppure secondo una specifica angolazione indicata dal progettista.

La possibilità di poter personalizzare il componente a seconda delle specifiche necessità, rappresenta la soluzione ideale dal punto di vista della progettazione.

Questi particolari vengono realizzati in acciaio strutturale che in alcuni, a seconda della destinazione d’uso, possono essere sottoposti a trattamenti termici come la zincatura a caldo, per una maggiore protezione dalla corrosione e dagli agenti atmosferici.

Dato il largo impiego in settori, dalle costruzioni civili e industriali alle telecomunicazioni fino alle infrastrutture, questi articoli vengono corredati di certificazioni come la D.O.P. e/o il certificato 3.1.

Questo serve per poter attestare l’origine, le caratteristiche fisiche e meccaniche di ogni articolo prodotto da un determinato lotto di materia prima.

 

Inviaci il tuo disegno tecnico per richiedere un preventivo senza impegno!

Gli Ultimi articoli dal nostro blog

Guida Completa alla Classificazione delle Viti Secondo ISO

Guida Completa alla Classificazione delle Viti Secondo ISO

Nel corso del tempo sono state definite delle classificazioni delle viti e nomenclature che regolano caratteristiche meccaniche e fisiche di tali elementi, sia a livello nazionale ed internazionale. Nello specifico, le principali normative per la bul...

Continua a leggere ...
Dadi autobloccanti: quali sono e come funzionano?

Dadi autobloccanti: quali sono e come funzionano?

Nelle unioni bullonate sottoposte a continue sollecitazioni, in molti casi vi è un serio rischio che il dado si allenti dalla vite. Per questo motivo sono stati studiati e progettati i dadi autobloccanti (chiamati anche auto frenanti). Si riconos...

Continua a leggere ...
Rondelle zigrinate: a cosa servono?

Rondelle zigrinate: a cosa servono?

Le rondelle sono un componente meccanico che generalmente viene inserito tra il dado di un bullone oppure sotto la testa della vite e il componente da bloccare. In molti a questo particolare è relegato il compito di aumentare il bloccaggio dell’unio...

Continua a leggere ...
Tirafondi: cosa sono e a cosa servono?

Tirafondi: cosa sono e a cosa servono?

I tirafondi sono degli elementi utilizzati in svariati settori, dalle costruzioni alla telecomunicazione, per la costruzione e il fissaggio di strutture portanti. Possono essere realizzati con diverse conformazioni della testa e del gambo, con diver...

Continua a leggere ...
Rondelle Nord Lock e Grower: a cosa servono?

Rondelle Nord Lock e Grower: a cosa servono?

Le rondelle sono un articolo meccanico inserite, generalmente, tra il dado di un bullone e l’oggetto da bloccare. Il loro compito principale è quello di distribuire il carico di serraggio su una superficie più estesa rispetto a quella ricoperta da un...

Continua a leggere ...
Cos’è la zincatura: tipologie a confronto

Cos’è la zincatura: tipologie a confronto

La zincatura, è un processo realizzato generalmente su manufatti metallici, in cui viene applicato uno strato di zinco come protezione dalla corrosione. Per ottenere degli ottimi risultati dal processo di zincatura è di fondamentale importanza tener...

Continua a leggere ...
Molle a tazza: a cosa servono?

Molle a tazza: a cosa servono?

Le molle a tazza, sono un componente meccanico che fa parte della famiglia delle rondelle. Sono facilmente riconoscibili dalla caratteristica forma tronco-conica, che conferisce al particolare elasticità e capacità di assorbire carichi elevati anc...

Continua a leggere ...
Viti antimanomissione: di cosa si tratta?

Viti antimanomissione: di cosa si tratta?

Le viti antimanomissione, chiamate anche viti antifurto o viti di sicurezza, sono degli articoli riconoscibili dalla particolare conformazione della testa o tipologia di impronta. Uno dei vantaggi di questo prodotto è la vasta possibilità di combina...

Continua a leggere ...
Copiglie: caratteristiche e tipologie

Copiglie: caratteristiche e tipologie

Le copiglie sono degli organi meccanici di unione che impediscono a un dado o perno di sfilarsi dalla loro sede. Esistono diverse tipologie di copiglie, tra le più commerciali possiamo trovare: standard, elastiche, a scatto e ad anello....

Continua a leggere ...
Chiave dinamometrica: a cosa serve e come si usa?

Chiave dinamometrica: a cosa serve e come si usa?

Montare oggetti, utensili o mobili, è un’attività che richiede sicurezza nel serraggio quindi nello stringere al punto giusto gli elementi usati. Questa attività non può essere lasciata al caso ma è opportuno conoscere bene le coppie di serraggio di ...

Continua a leggere ...